800 916 272 Chiamaci ora Contattaci

Piano di derattizzazione: per eliminare i roditori serve strategia

Non è possibile avere la certezza di eliminare la presenza di infestanti con sporadici interventi o con una singola azione eseguita in un momento d’emergenza.

Per eliminare i roditori da un ambiente è importante creare un piano di derattizzazione che tenga in considerazione diversi fattori che influiscono sulla sua efficacia.

Sono molte le variabili che devono essere analizzate per poter mettere in campo una strategia di lotta su misura di ogni cliente.

Andiamo a vedere i punti chiave per pianificare interventi di derattizzazione personalizzati.

Sopralluogo per derattizzazione: individuare gli infestanti e le criticità

Il sopralluogo per la derattizzazione è un momento cruciale, perché un esperto che analizza accuratamente il luogo dell’infestazione può, innanzitutto, stabilire quale tipo di animale è presente.

Sono molti i tipi di roditori che possono trovare casa all’interno di uno stabilimento, di un ufficio, di un magazzino o che possono infestare le aree intorno ad un’azienda, ad esempio:

  • Topi domestici
  • Ratti neri
  • Ratti marroni
  • Ratti di fogna
  • Arvicoli
  • Scoiattoli
  • Nutrie
  • Talpe

Durante l’ispezione lo specialista può individuare orme, escrementi, rosicchiamenti e altre tracce che confermano la presenza di uno di questi roditori e, inoltre, stabilire quali sono le caratteristiche ambientali che ne favoriscono l’annidamento e la proliferazione.

Conoscere le abitudini dell’infestante target e capire quali sono gli errori da correggere sono due punti fondamentali per creare una strategia di derattizzazione efficace.

La derattizzazione deve seguire le norme

La derattizzazione prevede l’utilizzo di sostanze potenzialmente pericolose per la salute delle persone e degli animali domestici.

Questi presupposti fanno capire come nella pianificazione degli interventi sia necessario conoscere e applicare un’ampia gamma di normative, ad esempio:

  • Direttiva Biocidi
  • Testo Unico Sulla Salute E Sicurezza Sul Lavoro
  • Decreto Ministeriale 274/97 Regolamento di attuazione degli articoli 1 e 4 della Legge n° 82/94 per la disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione
  • Ordinanza del Ministero della Salute del 24/12/08 sull’uso delle esche rodenticide
  • Reg. (CE) 852/04 sull’igiene dei prodotti alimentari
  • Reg. (CE) 853/04 sull’igiene degli alimenti di origine animale

Questo elenco rappresenta solo una piccola parte di ciò che deve essere considerato quando si crea un piano di derattizzazione.

Interventi di derattizzazione adatti alle caratteristiche dell’azienda

Come abbiamo già accennato, per programmare una corretta derattizzazione devono essere studiate le caratteristiche dell’azienda:

  • Dimensioni
  • Posizione
  • Settore

L’entità e il numero degli interventi da eseguire per eliminare i roditori deve essere commisurata alla grandezza dell’area da trattare, ma deve anche tenere in considerazione la collocazione dell’edificio.

Un professionista che pianifica la derattizzazione valuta i metri quadri da coprire, la presenza nelle vicinanze di acqua o zone verdi, il tipo di contesto urbano in cui opera l’impresa, le minacce provenienti da altre attività confinanti.

Non può essere assolutamente tralasciato il settore commerciale in cui l’azienda opera, perché, ad esempio, un piano di derattizzazione per una catena di supermercati è molto diverso da quello per un albergo o per un’industria farmaceutica.

Derattizzazione Roditori

Rentokil protegge le aziende da topi, ratti, roditori e dai rischi di infestazione.

  • Le soluzioni di derattizzazione, controllo e monitoraggio permettono di prevenire, gestire ed eliminare le infestazioni.
  • Differenti trattamenti tradizionali e biologici: applicazione di esche rodenticide, Pest Connet, lotta meccanica e monitoraggio delle infestazioni di topi, ratti e roditori.
  • Rentokil offre un servizio personalizzato, sicuro e discreto, nel rispetto delle disposizioni di legge.
Scopri di più