800 916 272 Chiamaci ora Contattaci

Disinfezione e Sanificazione

Contattaci

Corretta prevenzione dai microbi

Monitoraggio e disinfestazione sono azioni importanti contro gli infestanti in ambienti professionali o domestici, ma è necessaria anche una corretta disinfezione delle aree soggette a trattamento.

La disinfezione degli ambienti permette la protezione efficace e sicura contro i microbi.

Rentokil utilizza solo disinfettanti biocidi, trattamenti raccomandati dagli Organi competenti. Come azienda abilitata, applichiamo a tutti gli ambienti procedure di disinfezione eseguite con prodotti virucidi autorizzati come P.M.C. (Presidio Medico Chirurgici)/Biocida.

 

Disinfezione e infestanti: dalla disinfestazione alla disinfezione

Molti infestanti, soprattutto quelle specie che abitualmente frequentano rifiuti, fognature o entrano in contatto con ambienti ad alta carica microbica tra i quali mosche, roditori, volatili, blatte, formiche possono essere potenziali e pericolosi veicoli di trasmissione di malattie e microrganismi patogeni, come Salmonella, Leptospirosi ed E. Coli.

La disinfezione diviene indispensabile dopo la rimozione di carcasse di roditori, piccioni, o di altri animali, dopo la contaminazione ambientale da parte di insetti, e dopo la bonifica di aree sensibili da materiale organico. Una drastica diminuzione della carica microbica ambientale può rendersi necessaria quando nella struttura vi sono persone particolarmente suscettibili al rischio di infezioni.

In aree interne i trattamenti di disinfezione sono rivolti essenzialmente contro batteri (Gram-positivi, Gram-negativi), funghi, virus e alghe. I prodotti impiegati sono tutti registrati al Ministero della Salute.

Le azioni Rentokil mirano a trattare le superfici, i piani di lavoro e i macchinari per evitare rischi di contaminazione e di assenteismo sul lavoro.

Disinfezione speciale aree COVID-19

Rentokil effettua servizi di disinfezione speciale per decontaminare le aree e i locali colpiti dal virus e dove sono stati registrati casi conclamati di COVID-19, per prevenire il ri-contagio e consentire alle attività la riapertura.

Per effettuare questo tipo di intervento i nostri tecnici seguono un Protocollo dedicato ed esclusivo che si differenzia rispetto alla normale disinfezione.

Prima di sanificare gli ambienti COVID, è infatti fondamentale la creazione di un'area di quarantena, nei pressi delle zone da trattare, all’ interno della quale i nostri tecnici procedono alle fasi di preparazione delle attrezzature e dei prodotti e alle fasi di vestizione/svestizione.

Al termine dell'intervento di disinfezione, l'area di quarantena sarà trattata in maniera tale da effettuare una completa decontaminazione.

Affidati al nostro Team Specializzato, dotato di attrezzatura all'avanguardia e DPI, per poter effettuare la disinfezione dei tuoi ambienti in totale sicurezza.

Check list e Report di intervento

Prima di effettuare il servizio il tecnico Rentokil compila una checklist verificando che tutti i punti preliminari di preparazione all'intervento siano soddisfatti. Si procede successivamente al trattamento di disinfezione.

A fine trattamento viene consegnata una relazione/report dell’intervento con i dati relativi al tipo ed alla quantità di ogni preparato usato, ai luoghi trattati, alla data di intervento. Il personale Rentokil inoltre informa sull’orario in cui ritornare all’interno dei luoghi trattati, sulle norme di sicurezza prima di poter soggiornare nuovamente nei locali (es: aerare bene i locali prima di soggiornarvi, effettuare lavaggio con acqua per eliminare ogni residuo di disinfettante, ecc.) e sulle precauzioni da adottare per evitare il rischio di esposizione accidentale.

In seguito alle attività di disinfezione speciale per aree COVID, i locali dovranno restare chiusi per almeno 3-4 ore dal termine dell’intervento e successivamente dovranno essere aerati in maniera adeguata prima della ripresa della normale attività. Tutte le attrezzature, macchinari di produzione trattati, mobilio, i banchi di lavoro e tutte le superfici orizzontali dovranno essere lavate con acqua per eliminare ogni residuo di disinfettante.

Sanificazione e disinfezione: inefficacia dell’ozono utilizzato come virucida

L'ozono non viene attualmente riconosciuto come disinfettante, in quanto è sottoposto a valutazione all'interno del Regolamento 528/2012 Biocidi, in attesa di essere riconosciuto come biocida. Oltre a rappresentare un rischio per la salute e per l’ambiente se utilizzato in maniera scorretta, le sue proprietà non sono al momento sufficienti a garantire l'adeguatezza dello specifico uso tecnologico come disinfettante nelle operazioni di disinfezione.

Questo non significa che l'ozono non sia un buon battericida e fungicida, ma essendo la sua efficacia come virucida ancora in corso di accertamento, questo non può essere definito efficace nei confronti di virus come il Covid-19. Rimane la possibilità di un uso per la sanificazione intesa come intervento di pulizia approfondita incluso in un contesto generale di ottimizzazione delle misure igieniche e microclimatiche, realizzato da parte di personale formato.

In conclusione l'efficacia dell'ozono per eliminare la presenza di virus non è stata valutata in Europa, come indicato dal Ministero della Salute e, pertanto, non è inclusa nell'elenco dei biocidi autorizzati a eseguire tali trattamenti di disinfezione.

Disinfezione: prodotti e vantaggi

I disinfettanti utilizzati sono Presidio Medico Chirurgico/Biocidi, e garantiscono la disinfezione nei confronti di microrganismi Gram-positivi e Gram-negativi, funghi, virus, lieviti e muffe. Gli interventi di disinfezione devono essere effettuati in assenza di personale e prevedono l’utilizzo di attrezzature e prodotti diversi in funzione delle realtà da trattare.

Mettiamo a disposizione le seguenti procedure di disinfezione:

  • Applicazione di prodotti a base di ipoclorito di sodio su superfici lavabili (banchi lavoro, tastiere, schermi, mouse, pulsanti, maniglie, ecc.);
  • Irrorazione di prodotti disinfettanti, emulsionabili in acqua attraverso pompe a precompressione (manuali, elettriche o a motore);
  • Nebulizzazione di sostanze disinfettanti liquide negli ambienti confinati, con nebulizzatori elettrici ULV – Soluzione disinfettante veicolata da particelle di 15-20 micron di diametro.

Tutti i tecnici Rentokil sono dotati di attrezzatura all’avanguardia per portare a termine tutti i processi assicurando ai nostri cliente:

Efficacia

Utilizzo di prodotti con elevato potere virucida e battericida

Sicurezza

Conformità alla legislazione vigente e trattamenti verificati rispetto alle più recenti metodologie di controllo europee

Versatilità

Trattamento per ogni tipo di superfici e ambienti:piani di lavoro, macchinari e aree estese.

Disinfezione vicino a te

Rentokil fornisce i propri servizi di disinfezione in tutta Italia, forte dell'esperienza maturata in molti anni di attività e durante le emergenze affrontate nelle zone più colpite dal Coronavirus.

Le nostre sedi gestiscono la fornitura di servizio nelle aree circostanti e nelle maggiori città in Italia, permettendoci di gestire anche clienti che necessitano di un unico partner su più sedi dislocate in diverse Regioni.

Trova la tua filiale locale

Siamo spiacenti, non abbiamo riconosciuto il tuo CAP! Controlla il tuo codice postale e riavvia la ricerca.

Soluzioni digitali di disinfestazione

Rentokil offre soluzioni di Pest Control Digitali, grazie all’utilizzo di dispositivi interconnessi, il funzionamento continuo degli strumenti di monitoraggio e cattura, e la presenta di dashboard e reportistica online accessibile 24/7 per avere completa visibilità dei propri siti.

Disinfestazione e derattizzazione: costi e benefici

Il costo dei servizi di disinfestazione dipende da numerosi fattori e variabili imprevedibili. Queste rendono la definizione del costo di disinfestazione o derattizzazione impossibile senza effettuare un’ispezione preliminare.